Unsere Vorteile
  • Consulenza individuale
  • Miglior prezzo garantito
  • Servizio campionatura

Siamo il più grande rivenditore online in Europa per pavimenti e pareti. Dal 2007 siamo orgogliosi di offrire i migliori prezzi e un servizio di prima qualità.
Per il nostro store online BRICOFLOR
Consigli Fai-Da-Te

La posa di un pavimento PVC Adesivo | La guida passo a passo

Piastrelle PVC adesive come posarleSiete amanti dei pavimenti con le piastrelle, ma temete gli svantaggi classici associati a questo materiale? Siete inoltre alla ricerca di un pavimento che sia facile da posare? Allora le piastrelle in PVC adesive sono proprio quello che fa al caso vostro! I pavimenti vinilici non sono, infatti, più solamente disponibili nei formati a tavola, simil legno, ma oggi lo sono anche nel pratico formato a piastrella. La superficie dei pavimenti in piastrelle è riprodotta fedelmente e con ricchezza di dettagli

Oltre al fattore estetico, le piastrelle PVC adesive hanno un ulteriore e cruciale vantaggio: la facilità di posa. Queste possono essere, infatti, applicate facilmente alla superficie sottostante e non richiedono l’intervento di un posatore professionista. Se però avete dei dubbi e non ve la sentite di procedere da soli all’installazione, non vi preoccupate! In questo articolo vi spiegheremo come procedere passo per passo per ottenere un risultato ottimale, risparmiandovi il costo di un posatore professionista.

Tutti i modelli di pavimenti pvc adesivi in vendita

INDICE

  • La posa delle piastrelle PVC adesive – a cosa fare attenzione
  • La giusta preparazione – cosa serve prima di iniziare
    • Una questione di temperatura – l’acclimatazione delle piastrelle PVC
    • Il Livellamento – come preparare la superficie di base
    • Su quali superfici si possono posare le piastrelle PVC
  •  A piccoli passi verso il pavimento dei vostri sogni – la posa delle piastrelle PVC adesive
  •  Fare la scelta giusta – le buone ragioni per scegliere un pavimento PVC adesivo
    • Piastrelle o piastrelle PVC? – perché vale la pena scegliere le piastrelle PVC
    • Piastrelle da incollare o ad incastro? – meglio quelle adesive!
  • Le nostre preferite – I consigli di BRICOFLOR sulle piastrelle PVC adesive

La posa delle piastrelle PVC adesive – a cosa fare attenzione

Tutti ormai conoscono e sanno come posare un pavimento laminato. Anche la posa delle piastrelle, seppur più complicata, non è più un grande mistero. Ma quando parliamo di piastrelle PVC adesive, le cose cambiano. Cosa sono? Si tratta, in soldoni, di piastrelle che offrono un’alternativa pratica ai comuni meccanismi di posa ad incastro.

Le piastrelle PVC non rappresentano solo un’ottima alternativa alle più classiche piastrelle in pietra o ceramica, ma con il metodo di posa adesivo vi permettono di risparmiare tempo e stress. Grazie a questo pratico supporto adesivo, infatti, le piastrelle PVC sono incredibilmente facili da applicare alla superficie di base. E sapete qual è la cosa migliore? Non dovete essere degli esperti per farlo, chiunque può riuscirci. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere bene a mente prima di procedere, in modo che in seguito non sorgano delle complicazioni.

Pavimento cucina con piastrelle PVC adesive tarkett

La giusta preparazione – cosa serve prima di iniziare

Prima di iniziare con la posa delle piastrelle PVC adesive, bisogna innanzitutto assicurarsi di avere con se tutti gli strumenti necessari per portare a termine l’operazione. Siccome parliamo di piastrelle PVC adesive, non avete bisogno di molto. Basta infatti un semplice cutter, un righello e un metro a nastro.

Una questione di temperatura – l’acclimatazione delle piastrelle PVC

Poiché il PVC è un materiale termoplastico, gli eccessivi sbalzi di temperatura possono modificarlo. Con il freddo le piastrelle PVC si possono restringere leggermente, con il caldo possono espandersi. Poiché i pacchi dei pavimenti in PVC sono spesso conservati in luoghi piuttosto freddi, è importante dare alle piastrelle il tempo sufficiente per acclimatarsi al nuovo ambiente. A tal fine, devono essere collocate nello spazio dove saranno posate per almeno 24 ore, prima di poter procedere alla posa.

Solo così i pavimenti in PVC possono adattarsi in maniera ottimale alla temperatura della stanza, e prevenire eventuali deformazioni. Una corretta acclimatazione vi consente, in conclusione, di godere a lungo di un pavimento dall’aspetto bello e sicuro.

Lama PVC Adesiva Gerflor

Il Livellamento – come preparare la superficie di base

Quando si posano le piastrelle PVC, bisogna sempre prestare particolare attenzione al loro spessore, poiché quest’ultimo ci indica quanto la superficie di base debba essere lavorata prima della posa. Le piastrelle PVC adesive hanno normalmente uno spessore tra i 2 e i 3 mm ed essendo quindi molto sottili, la superficie di base deve essere livellata.

Un altro importante motivo per livellare e pulire la superficie di base, e per coprire ogni irregolarità, crepa e foro che possa esserci, è che tutte queste cose sono chiaramente visibili dalla superficie delle piastrelle PVC. Dislivelli, irregolarità e anche particelle minime di sporco lasciano tracce inestetiche sulle piastrelle e rovinano l’effetto finale del pavimento.

Affinché il pavimento in PVC adesivo possa aderire al meglio al supporto, oltre ad essere privo di polvere, sporco e grasso, si consiglia di applicare anche un ulteriore Primer. Questo serve a migliorare la forza adesiva del pavimento e ad evitare che le piastrelle adesive possano col tempo scivolare.

La sottigliezza delle piastrelle PVC adesive le rende però anche il materiale perfetto per i lavori di ristrutturazione. Infatti, dato il piccolo spessore delle piastrelle adesive, le porte non devono essere tagliate e non si creano brutti bordi sfalsati rispetto al resto degli altri ambienti.

Piastrelle PVC adesive effetto ceramica Tarkett

Su quali superfici si possono posare le piastrelle PVC

La questione dell’idoneità della superficie di basa per la posa di un pavimento in PVC è particolarmente importante. In generale le piastrelle PVC adesive possono essere posate anche su altri pavimenti, l’importante è che la superficie di questi ultimi sia più piana possibile.

Le piastrelle PVC adesive possono essere posate senza problemi su un massetto e anche su un massetto galleggiante. Tuttavia, eventuali irregolarità superiori a 0.5 mm devono essere coperte e livellate. Bisogna poi sempre, prima di procedere alla posa, pulire accuratamente la superficie.

La posa è possibile anche su un pavimento PVC preesistente, a patto che questo sia incollato alla superficie di base. La superficie di base, in questo caso, non può essere flottante, altrimenti rischia di scivolare sotto le piastrelle PVC. Il pavimento che funge da superficie di base deve sempre e comunque essere accuratamente pulito prima della posa.

Se la vostra superficie di base è un pavimento in linoleum, gomma, laminato o moquette, purtroppo abbiamo delle brutte notizie per voi: questi pavimenti non sono adatti come base di un pavimento PVC adesivo e devono essere completamente rimossi.

Se volete, invece, posare il PVC adesivo su un pavimento in legno, potete farlo senza problemi a patto che il parquet sia completamento privo di fughe. Infatti, qualora il parquet avesse le fughe, rischiate che queste diventino visibili sulla superficie del PVC adesivo e rovinino l’effetto estetico finale.

Piastrelle PVC adesive per il soggiorno stile vintage Tarkett

A piccoli passi verso il pavimento dei vostri sogni – la posa delle piastrelle PVC adesive

La parte difficile del processo ormai è alle vostre spalle, la vera e propria posa è infatti molto meno complicata della preparazione della superficie. Una volta che questa viene livellata e il PVC è acclimatato, potete procedere senza indugio alla posa del pavimento.

Per prima cosa dovete individuare il centro della stanza. Una volta trovato, da qui potete cominciare la vera e propria posa. Togliete la pellicola protettiva dalla base della piastrella e poi pressatela delicatamente sulla superficie in cui volete posarla. Quindi ripetete il processo con le altre piastrelle fino a rivestire l’intero pavimento. Seguite le indicazioni del produttore per orientarvi nella direzione di posa, normalmente questa è contrassegnata da una freccia sulla parte inferiore della piastrella PVC.

Se osservate una fuoriuscita di liquido adesivo tra le piastrelle, non preoccupatevi. Anche alcuni giorni dopo la posa, l’adesivo può infatti continuare a fuoriuscire. Questo serve per assicurare una perfetta stabilità al pavimento e l’adesivo fuoriuscito può essere facilmente eliminato in un secondo momento utilizzando un po’ di smacchiatore alla benzina.

Lama PVC Adesiva Tarkett

Fare la scelta giusta – le buone ragioni per scegliere un pavimento PVC adesivo

Se le piastrelle PVC adesive ancora non vi convincono del tutto, nonostante abbiate visto quanto sia facile la loro installazione, lasciatevi convincere dalla loro incredibile versatilità. La rapida e facile installazione non è infatti l’unica ragione per cui vale la pena scegliere un pavimento PVC adesivo.

Piastrelle o piastrelle PVC? – perché vale la pena scegliere le piastrelle PVC

Nonostante la bellezza e la robustezza delle classiche piastrelle, i loro difetti sono evidenti anche agli amanti di questo materiale. Le piastrelle sono infatti particolarmente sensibili a graffi e rotture. Se un oggetto pesante vi dovesse malauguratamente scivolare dalle mani e cadere su una piastrelle, non solo molto probabilmente l’oggetto si romperebbe, ma le possibilità di rovinare e addirittura rompere la piastrella sarebbero molto alte. La piastrella danneggiata non si può poi sostituire molto facilmente, e in caso di danneggiamento sareste costretti a sostituire buona parte del pavimento. Infine un altro difetto delle classiche piastrelle è il poco comfort quando sono a contatto con i piedi scalzi.

Tavola PVC Adesiva effetto pietra nera Gerflor

Tutti questi svantaggi possono essere eliminati con l’utilizzo delle piastrelle PVC adesive! Non solo sono molto più facili da maneggiare rispetto alle più pesanti piastrelle classiche, ma sono anche protette da un forte strato d’usura contro graffi e abrasioni. In quanto a durata, le piastrelle PVC non temono confronti. Sono inoltre in grado di resistere anche a intensi carichi e sollecitazioni senza per questo subire danni. E infine sono gradevoli al tatto e a contatto con i piedi scalzi non vi faranno venire i brividi di freddo!

Questi numerosi vantaggi tecnici, uniti con un aspetto estetico incredibilmente realistico e bello, danno vita ad un prodotto unico che può arredare senza problemi più ambienti diversi. La gamma dei possibili design delle piastrelle PVC è infatti molto più ampia rispetto a quello delle classiche piastrelle. Dai design in marmo chiaro alle repliche del calcestruzzo, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Con le piastrelle PVC adesive di BRICOFLOR potere realizzare facilmente tutti i vostri desideri d’arredamento.

Le nostre preferite – I consigli di BRICOFLOR sulle piastrelle PVC adesive

Il mercato dei pavimenti in PVC è in costante crescita e offre una vasta gamma di design e un enorme assortimento di produttori e prodotti diversi. Abbiamo elencato di seguito per aiutarvi a scegliere, alcuni dei nostri produttori preferiti.


Per quanto riguarda le piastrelle PVC adesive, consigliamo soprattutto i prodotti Gerflor e Tarkett. Le piastrelle PVC adesive Gerflor convincono non solo per l’aspetto inimitabile, ma anche per la qualità dei materiali utilizzati e per le continue innovazioni tecniche che offrono. Le piastrelle PVC adesive Tarkett, anche loro all’avanguardia tecnica, rappresentano un’altra alternativa più che ottima all’utilizzo delle classiche piastrelle in ceramica.

 

Speriamo di esservi stati d’aiuto nel trovare la soluzione migliore per le vostre esigenze. Se avete ulteriori dubbi, non esitate a contattarci tramite telefono, via mail o attraverso il nostro modulo di contatto. I nostri esperti saranno felici di rispondere a tutte le vostre domande e a darvi consigli utili.

Alla prossima! Il vostro team BRICOFLOR, il numero 1 per i rivestimenti per pareti e pavimenti!