BRICO FRIDAY: Approfitta oggi di uno sconto del 5% su tutto il nostro shop online * con il codice "BRICONOV21"! * i prodotti della Tretford non sono inclusi nell'offerta
Consiglio dell'esperto
011-0447382
Lunedi - Venerdi: 08:30 fino 17:30

Pavimento Morbido Bambini per Parco Giochi e Asilo Nido

Thursday, March 2, 2017

Le pavimentazioni per bambini in gomma, sicure, morbide, antitrauma sono la soluzione di rivestimento su misura dei più piccoli. Pavimenti per parco giochi, giardini, asili nido e scuole materne: come sono fatti e perché utilizzarli?

Al parco, così come nelle aree esterne di case private e condominii, sono presenti spazi gioco dedicati ai bambini. Queste aree sono pensate per favorire lo sfogo e il divertimento dei più piccoli, durante i loro momenti di gioco all’aperto. Lo stesso discorso può valere in ambienti al chiuso, ma comunque dedicati alle attività ludiche del bambino, su tutti asili nidi e scuole materne e, perché no, anche camerette.

Quando si allestisce un’area gioco su misura dei nostri bimbi, però, è importante utilizzare materiali di rivestimento sicuri sotto ogni punto di vista. Un pavimento per bambini deve essere morbido, igienico, atossico e antitrauma, deve cioè essere in grado di assorbire le cadute e gli urti che possono provenire da un’attività ludica frenetica o poco attenta. Si pensi ad esempio a scivoli e altalene nei parchi giochi o ai giochi di gruppo svolti all’asilo (acchiaparello, gioco del fazzoletto, mosca cieca …) che prevedono corse e inseguimenti. Questi svaghi, per quanto divertenti e funzionali alla crescita del piccolo, possono essere pericolosi. Per questo motivo il mercato ha pensato a pavimenti per bambini altamente morbidi e sicuri.

Divertisi in sicurezza! Com’è fatto un pavimento morbido per bambini

I rivestimenti per ludoteche e parchi gioco sono realizzati in gomma e hanno per questo proprietà elastiche, drenanti e resilienti. La composizione è in realtà a base di granuli di gomma riciclata a fine ciclo, legati tra loro da collante poliuretanico. La gomma granulata offre tutte le proprietà di morbidezza e di assorbimento degli urti di cui abbiamo bisogno; il collante poliuretanico, oltre a garantire stabilità alla pavimentazione, rende le piastrelle resistenti a raggi solari, acqua e agenti atmosferici. Questi rivestimenti antitrauma sono quindi conformi alla normativa UNI EN 1177, lo standard europeo che detta i principi di sicurezza di un ambiente ludico e/o sportivo. Il pavimento per bambini è realizzato con piastrelle di forma perlopiù quadrata, spesse tra i 25 e i 50 mm. Maggiore è lo spessore, maggiore sarà la capacità di assorbimento delle cadute (o per dirla in maniera più tecnica, l’altezza critica di caduta consentita). Le piastre si installano tramite accosto semplice o con un più sicuro sistema di incastro a baionetta.

pavimento parco giochi

Pavimentazioni antitrauma per parco giochi: 3 requisiti da considerare

I pavimenti antitrauma destinati alle aree gioco dei bambini rispettano tre principali caratteristiche: sicurezza, igiene e atossicità. Teniamo bene a mente questi tre importanti requisiti, perché saranno alla base di ogni scelta, presente e futura, quando è in gioco la sicurezza dei più piccoli.

Un rivestimento sicuro per i più piccoli è ignifugo, quindi resistente al fuoco, riduce il rischio di scivolamento, soprattutto in occasione di pioggia e particolare umidità, ed è a prova di urto. Quest’ultimo aspetto è fondamentale. La già citata normativa europea UNI EN 1177, dispone infatti che i pavimenti antitrauma siano obbligatori in tutti quelli spazi pubblici in cui il rischio di urti e cadute accidentali è piuttosto elevato. Al primo posto ci sono ovviamente i più piccoli ed ecco perché la norma si riferisce soprattutto a parco giochi, ludoteche e asili nidi. In realtà, il discorso si estende anche a palestre, fitness, piste di pattinaggio, impianti sportivi, bordi piscina e così via.

Oltre a minimizzare gli eventuali danni da trauma e caduta, un rivestimento per bambini deve anche essere innocuo per la salute. Un pavimento può essere ricettacolo di polvere e batteri, per questo le piastrelle in gomma sono igieniche, lavabili e tengono alla larga germi e microrganismi, dannosi per il bambino. Un occhio, infine, alla provenienza. Un buon pavimento antishock è realizzato in Europa, con materiali certificati (oltre che particolarmente innovativi), atossici, ecologici e conformi alla norma di qualità ISO 9001.

Dove impiegare i pavimenti per bambini

Parco giochi e giardini

L’utilizzo principale, come più volte ripetuto, è senza dubbio quello dei parchi giochi. In un parco giochi le pavimentazioni antitrauma sono indispensabili, oltre che obbligatorie a termini di legge. Possono essere posate su qualsiasi terreno, sia erba, che cemento, che terriccio e fanno da sfondo alle attività più allegre e divertenti dei più piccoli. Scivoli, altalene, torrette, arrampicate, corse e i primi palleggi con un pallone. Morbido e sciuro, il pavimento in gomma semplifica la vita del genitore e amplifica il piacere del bambino. Lo stesso discorso vale se l’area adibita ai giochi non è in un parco pubblico, ma nel nostro giardino di casa. Questi pavimenti hanno le giuste caratteristiche per resistere all’area aperta: le mattonelle sono drenanti e non soffrono perciò né pioggia, né cattivo tempo. Non temono inoltre il gelo invernale e d’estate non si surriscaldano, né si deformano con l’azione dei raggi solari.

pavimento asilo bambini

Pavimenti per asili e scuole

Spostandoci in casa, ci accorgiamo che queste piastrelle sono ideali anche in cameretta, specie se il nostro bambino ha il vizietto di scappare dalla culla o, se più cresciutello, dorme in un letto a castello.

Molto utilizzate anche in scuole materne, elementari e asili nido. Queste pavimentazioni hanno un forte scopo educativo per i bambini, che imparano a capire la differenza tra le aree gioco e le altre sostanze. Sono inoltre colorate e personalizzabili; rappresentano così il sottofondo ideale per muovere i primi passi in piena sicurezza, crescere, giocare e stimolare la fantasia.

Quando si tratta di pavimentare asili o camerette, si può optare anche per un pavimento in pvc colorato, meno morbido della gomma, ma se vogliamo più resistente e sicuro. Non c’è limite alla tutela del bambino, sia nei momenti di svago, che nei momenti di riposo. Perché anche il divertimento è qualcosa da prendere sul serio.

Chiedici ulteriori informazioni!

Torna al post