Unsere Vorteile
  • Consulenza individuale
  • Miglior prezzo garantito
  • Servizio campionatura

Siamo il più grande rivenditore online in Europa per pavimenti e pareti. Dal 2007 siamo orgogliosi di offrire i migliori prezzi e un servizio di prima qualità.
Per il nostro store online BRICOFLOR
Ultime News

Riscaldamento a pavimento con il parquet? Con questo pavimento si può!

Il riscaldamento a pavimento contribuisce a migliorare sensibilmente il benessere in casa. Ma il riscaldamento a pavimento e il parquet possono essere combinati? In caso affermativo, quali accortezze vanno prese?
Maggiori informazioni su questo argomento nel blog di questa settimana!

Innanzitutto, possiamo rassicurarti su una cosa: il parquet e riscaldamento a pavimento sono compatibili! Tuttavia, questo vale solo per il riscaldamento a pavimento a base di acqua calda e mai per il riscaldamento elettrico, poiché questo genera troppo calore per i pavimenti in legno e risulta quindi pericoloso.

Quale legno è adatto ai sistemi di riscaldamento a pavimento a base di acqua calda?

Poiché il legno ha un effetto termoisolante, al calore proveniente dal pavimento occorre del tempo per raggiungere la stanza. Nella scelta del legno da posare sopra il riscaldamento a pavimento il fattore decisivo è la cosiddetta resistenza termica del legno, che non deve superare i 0,15 mq K / W.

Il riscaldamento a pavimento è ideale se si opta per un parquet realizzato con legno a basso restringimento come quello di quercia, di noce o di bambù. Il faggio o l'acero, invece, sono meno adatti perché sono legni “nervosi” che tendono a gonfiarsi rapidamente se sottoposti a sbalzi termici.

Poiché il legno si espande in larghezza, occorre scegliere un sistema di riscaldamento a pavimento con un'alta percentuale di giunti. Per mantenere il parquet caldo sul riscaldamento a pavimento è necessario utilizzare formati di assi più piccoli anziché assi di grande formato. La collezione Hürne Contours "Oak design terra brown P09" è un ottimo esempio di pavimento in parquet molto fine, con bisellatura continua.

Parquet massiccio o parquet a strati sopra il riscaldamento a pavimento?

Sopra un sistema di riscaldamento a pavimento a base di acqua calda è possibile installare sia un parquet massiccio che a strati. Il parquet massiccio è molto denso e quindi ha una maggiore conduttività termica, motivo per cui è ideale per l'uso con il riscaldamento a pavimento in parquet.

Anche il parquet a strati è una buona scelta, perché grazie alla struttura multistrato non ha quasi alcuna fluttuazione di temperatura e umidità, riducendo così il rischio di formazione di spazi vuoti.

Riscaldamento a pavimento e parquet: incollaggio o installazione flottante

Installare il parquet mediante posa flottante potrebbe interferire con il flusso di calore in quanto il pavimento non è saldamente incollato alla superficie e i vuoti d'aria potrebbero impedire il trasferimento di calore. Verrebbe così ridotta la potenza termica del riscaldamento e il consumo di energia aumenterebbe di conseguenza.

Il principio di base è che minore è l’aria tra l’elemento riscaldante e il parquet, maggiore sarà la quantità di riscaldamento rilasciata nella stanza.

Quindi, nel caso in cui voleste installare un sistema di riscaldamento a base di acqua calda sotto il parquet, è consigliabile procedere all'installazione mediante incollaggio.

Parquet ad incastro e riscaldamento a pavimento? Questi accessori ti aiuteranno!

Qualora non fosse possibile incollare il parquet è possibile ottenere la stessa resa termica utilizzando un riscaldatore a foglio. Se il sottofondo è sufficientemente in piano, è possibile installare un riscaldatore a foglio direttamente sulla parte superiore. L'intera costruzione è di pochi millimetri e non occorrerà quindi accorciare porte e telaio.

Una barriera al vapore è una buona soluzione per un parquet flottante, poiché impedisce all'umidità di colpire il materiale sensibile. Suggerimento professionale: tieni d'occhio i rivestimenti che svolgono molteplici funzioni. Alcuni pavimenti in parquet hanno un isolamento acustico pre-integrato o tappetini isolanti, che fungono anche da barriera al vapore. Per un risultato migliore, occorre comunque installare il numero più basso possibile di strati e e risparmiare enormi costi!

Nessun timore durante l’installazione di un riscaldamento a pavimento sotto il parquet, grazie a questi suggerimenti

  • Un pavimento in legno non deve mai essere superare la temperatura di 27 ° C. Puoi tenere sotto controllo la temperatura grazie ad un termostato.
  • Il costante aumento e riduzione della temperatura del riscaldamento a pavimento sollecita il legno a causa delle fluttuazioni termiche e può causare danni al parquet.
  • Per evitare la formazione di spazi vuoti causati dall'uso del riscaldamento a pavimento, è consigliabile utilizzare un deumidificatore.
  • Se viene superato il valore massimo di un pavimento riscaldato (resistenza termica di 0,15 K / W per metro quadrato), può accadere che il riscaldamento a pavimento non riscaldi più gli ambienti.

Ci auguriamo che tu abbia trovato utili i consigli che ti abbiamo dato nel blog di oggi e che ti abbiano chiarito le idee sul tema della compatibilità tra riscaldamento a pavimento e parquet! Nel caso in cui avessi ulteriori domande sui nostri pavimenti in parquet, non esitare a contattarci tramite la nostra hotline o usando l’apposito modulo di contatto!

Alla prossima settimana!
Il team BRICOFLOR, il numero 1 nei rivestimenti per pareti e pavimenti!