BRICO FRIDAY: Approfitta oggi di uno sconto del 5% su tutto il nostro shop online * con il codice "BRICONOV21"! * i prodotti della Tretford non sono inclusi nell'offerta
Consiglio dell'esperto
011-0447382
Lunedi - Venerdi: 08:30 fino 17:30

Laminato o Parquet? La Guida definitiva

Wednesday, May 17, 2017

In questo nuovo articolo di BRICOFLOR Blog tiriamo le somme circa un confronto sempre in voga tra chi è alle  prese con il rinnovo dei pavimenti: PARQUET o LAMINATO? LAMINATO o PARQUET? É questa la domanda più ricorrente quando bisogna rinnovare unparquet o laminato ambiente con un pavimento in legno o effetto legno, e sono molte le indecisioni che si presentano. Il laminato, infatti, è più economico e accessibile a tutti, ma il parquet ha un fascino particolare, il laminato ha la resistenza dei pavimenti moderni, il parquet la delicatezza del legno naturale. Ma non solo, ci sono tanti fattori personali che potrebbero far preferire l'uno all'altro prodotto, tra questi, la presenza di bambini, l'alto calpestio, l'umidità o la temperatura.  Si tratta in entrambi i casi di pavimenti eleganti e gradevoli, ma con delle differenze non da poco per chi cerca delle precise qualità. Prima di iniziare il confronto tra Parquet e Laminato, però, un breve riepilogo per capire di cosa parliamo:

euro-in-un-cerchio_318-72389  COSTO

Ovviamente, quando si valuta un nuovo pavimento, bisogna rientrare in alcuni costi. Che siate una famiglia o una attività commerciale, avrete di sicuro un budget da rispettare. Vediamo allora qual' è il costo del laminato rispetto ad un parquet in vero legno, le varie fasce di prezzo e il rapporto qualità/prezzo dei prodotti. In linea generale, il parquet risulta più caro del laminato, che invece è accessibile a tutti, anche se alcuni laminati di fascia alta possono raggiungere il prezzo di un vero parquet. Il costo rimane un elemento cruciale durante la scelta di un pavimento, ed il laminato è un'alternativa più economica per chi proprio non vuole rinunciare all'aspetto del legno. Un altro aspetto da considerare nei costi è la posa. Posare un pavimento in laminato è molto facile e con un pò di dimestichezza e qualche attrezzo può essere fatto anche in fai da te. Ciò permette di abbattere i costi di installazione, evitando una spesa di almeno 4-5€ al m², Il discorso cambia per il parquet, molto più complicato da installare, rendendo necessario l'intervento di un professionista.

info prezzi

euro-in-un-cerchio_318-72389 ASPETTO

Tutti sanno come l'aspetto di un parquet possa portare un grande valore agli ambienti. Naturale, elegante, raffinato, il parquet è sicuramente il miglior pavimento per chi ama il calore e la bellezza del legno naturale. Tuttavia, il legno è un materiale vivo, molto sensibile alla temperatura e all'umidità. Anche in condizioni ideali, il parquet cambia d'aspetto con il tempo, scurisce e potrebbe perdere il suo colore iniziale. Nel caso del laminato, invece, l'aspetto del legno deriva da una semplice riproduzione, stampata sullo strato decorativo, che riproduce fedelmente le fattezze di vari tipi di legno. Il risultato estetico di un laminato riesce a fornire lo stesso calore naturale di un parquet, tanto che spesso non è semplice distinguere un vero parquet da un parquet laminato. Il laminato, in aggiunta, non cambia di colore, ma rimane dello stesso aspetto per tutta la sua vita utile.

Unbenannt

euro-in-un-cerchio_318-72389 CARATTERISTICHE

Il parquet è vero legno e ne eredita tutta l'elasticità del materiale di cui è composto. Il legno, infatti, risulta molto elastico e risponde in maniera elastica alle sollecitazioni. Per questo motivo camminare su un parquet non è come camminare su un pavimento in ceramica o in cemeneto, ma sentirete al calpestio tutta l'elasticità del legno naturale. Il laminato, pur essendo caratteristiche PARQUETlegno al 90%, è composto da materiali compressi, strati diversi e compatti. Il risultato è una doga solida e non flessibile. Continuando con il paragone tra parquet e laminato, non possiamo non citare il comfort al calpestio. Gli amanti del parquet adorano le proprietà termiche del vero legno, e adorano la possibilità di avere un pavimento caldo su cui camminare scalzi anche d'inverno. Il laminato non è caldo come il parquet, ma esistono alcuni "trucchi" per poter isolare il pavimento dallo stratto sottostante, rendendolo immune alle fonti di freddo. Stiamo parlando di sottopavimenti appositi, che fungono da isolanti non solo termici, ma anche acustici. Nel caso della resistenza all'acqua il laminato e il parquet sono praticamente uguali. Tenendo presente che il parquet può essere prodotto con vari tipi di legno, possiamo dire che ne esistono alcuni più resistenti (teak, merbau, iroko, ecc.) e altri totalmente sconsigliati come il rovere. In caso di installazione di parquet in bagno o cucina, oltre a "sigillare" le giunture tra listoni in fase di posa, è sempre bene evitare accumulo di umidità e vapore, evitare acqua stagnante sul pavimento, Per il laminato valgono praticamente le stesse regole: l'acqua stagnante potrebbe penetrare attraverso le giunture e gonfiare il legno, portando le doghe a sollevarsi. Per questo è bene fare attenzione all'acqua e all'umidità, e in caso di installazione in bagno o cucina, assicurarsi di trattare il laminato con prodotti "impermeabilizzanti" in fase di posa.

 

  euro-in-un-cerchio_318-72389 POSA

L'installazione o posa è un altro importante elemento da valutare per rispondere alla domanda: Laminato o Parquet? Ci sono tanti elementi da valutare riguardo la posa, tra cui il costo, la possibilità di farla in autonomia, la possibilità di installare il pavimento su uno già esistente. posaLa vera e propria posa parte con l'incastro dei vari listoni di parquet. Alcune tipologie di parquet richiedono l'installazione mediante incollatura a terra, mentre altre si monteranno invece a incastro. Quest'ultima opzione si effettua senza colla, ma semplicemente creando, passo per passo, una superficie  omogenea solo tramite l'incastroLa posa del parquet necessita di un sottofondo privo di umidità e perfettamente livellato. Per aumentare l'isolamento acustico finale si può installare preventivamente un sottopavimento in sughero o gommapiuma. Con i laminati la posa è più semplice e può essere fatta anche con un pratico bricolage. Complice la resistenza del laminato e il suo costo inferiore, si è più propensi a provare un'installazione fai da te con il laminato rispetto al parquet.  La posa dei pavimenti in laminato avviene nella quasi totalità dei casi tramite incastro, grazie ai moderni sistemi a click, ed è possibile posarli anche su pavimento esistente e su piastrelle. Anche nel caso del laminato è possibile installare un sottopavimento, in modo da aumentare l'isolamento acustico e migliorare la sensazione al calpestio.

legno

euro-in-un-cerchio_318-72389  MANUTENZIONE

La manutenzione è il vero asso nella manica del laminato rispetto al parquet. Se c'è una cosa che convince molte persone a scegliere il laminato invece che un vero legno, questa è proprio la manutenzione. Il parquet, infatti, necessita di tantissima cura e molta attenzione, essendo un materiale naturale. manutenzione laminatoÈ necessario pulirlo con prodotti adatti, lucidarlo, nutrire il legno con olii particolari. Il laminato, invece, non richiede tutta queste operazioni ma offre la stessa bellezza di un legno naturale. Installando un pavimento in laminato, si può serenamente vivere i propri ambienti, senza preoccuparsi ecessivamente di graffi o macchie, cose comuni se si pensa ad una normale giornata domestica. Occuparsi di un parquet è un vero problema per alcuni, che quindi optano per un pavimento più pratico e che dia meno preoccupazioni. Considerando anche il costo totale del parquet rispetto al laminato, tale attenzione è più che giustificata: nessuno vorrebbe mai cambiare un pavimento da 100€ al m² dopo pochi anni! In realtà un parquet malmesso ha la possibilità di essere rilavorato, ma questa operazione non è affatto economica.

In definitiva, dimenticate i vecchi laminati fragili e scadenti, perchè i laminati oggi in commercio rappresentano una vera alternativa al parquet, spesso preferiti per via della maggiore resistenza rispetto al delicatissimo legno. Grazie all'avanzamento tecnologico, oggi vengono prodotti in laminato di altissima qualità, con un aspetto estetico davvero realistico.

come posare laminato

Torna al post