BRICO FRIDAY: Approfitta oggi di uno sconto del 5% su tutto il nostro shop online * con il codice "BRICONOV21"! * i prodotti della Tretford non sono inclusi nell'offerta
Consiglio dell'esperto
011-0447382
Lunedi - Venerdi: 08:30 fino 17:30

Pitturare il Pavimento di un Garage – Quanto Costa?

Friday, January 13, 2017

costo vernice pavimenti

Per capire quanto costa verniciare un pavimento per garage occorre effettuare una valutazione a lungo termine. Ragionare quindi a lungo termine. Quanto può costare, ad esempio, mantenere un garage luminoso e colorato per 10 anni?

1. Un po' di conti: il costo della vernice per pavimento garage
2. Alternativa Pavimento Garage: Costo delle Piastrelle in PVC
3. Gli altri costi da valutare per verniciare un pavimento garage
4. Come posare il pavimento laminato

Prendiamo come esempio un locale di 200 m² cui assicurare una pavimentazione integra e ben colorata per almeno 10 anni. La base è ovviamente in cemento e andrà quindi rivestita per risolvere tutti quei problemi legati all’umidità e alla porosità tipici del materiale.

Rispolveriamo anche le nostre conoscenze in matematica. Nulla di troppo complicato. L’infografica che segue riassume il nostro ragionamento.

costo-vernice-pavimento-per-garage

Un po' di conti: il costo della vernice per pavimento garage

La prima soluzione a cui pensiamo quando dobbiamo dare colore a un garage è ovviamente la pittura.stendere vernici pavimenti

Ricordiamo (ne abbiamo già parlato nella nostra guida dedicata alle vernici per cemento) che per una corretta stesura della vernice sul pavimento occorre seguire le seguenti fasi:

- una mano di primer per livellare, isolare il sottopavimento e assicurare aderenza alla vernice;

-  due mani di vernice, la prima per assicurare spessore, la seconda come strato d’usura.

Tradotto in termini numerici (senza scomodare troppi decimali) una confezione da circa 1,2 litri di primer costa 23€. 1,2 litri sono in grado di coprire circa 20 m². Per i nostri 200 m² occorreranno quindi dalle 9 alle 10 confezioni.

  • COSTO PRIMER: 23 € x 10 confezioni = 230 €

Per rivestire un garage di 200 m² occorrono in media 20 litri di vernice (1 litro ogni 10 m²). Utilizzeremo ovviamente una buona soluzione epossidica bicomponente. Valore di mercato per 20 litri (e quindi 200 m²): 515 € circa. Considerando che sono necessarie due mani, quindi due passate:

  1. COSTO VERNICE: 515 € x 2 passate = 1.030 €
  2. COSTO COMPLESSIVO: 230 € (PRIMER) + 1.030 € (VERNICE) = 1.260 €

Il costo complessivo (primer + vernice) per 200 m² è quindi di 1260 €. Le stime sono ovviamente approssimative (dipende dal tipo di smalto, il metodo di stesura e ovviamente le specificità del locale). Possiamo dire che ci aggiriamo comunque su un range tra 1200 € e 1300 €.

E in 10 anni?

Torniamo ora al nostro orizzonte temporale. La pittura va rinnovata almeno ogni 2 anni perchè si sbiadisce rapidamente con i raggi solari e si macchia facilmente, questo vuol dire che in 10 anni occorrerà tornare ad investire nuovamente in smalti, primer e vernici ben 5 volte. Ricaviamo quindi il costo totale per10 anni:

  • COSTO IN 10 ANNI: 1.260 € x 5 = 6.300 € (31,5 €/m²)

Alternativa Pavimento Garage: Costo delle Piastrelle in PVC

Nel PVC, invece, abbiamo individuato un’alternativa pratica per dar colore al garage. Le piastrelle infatti sono disponibili in diverse combinazioni di colori e il sistema ad incastro le rende ancor più personalizzabili.fortemix-fortelock-pavimenti-garage

In questo caso il discorso si fa molto più semplice rispetto a quanto visto per le vernici. Da considerare c’è infatti il mero prezzo al m² delle piastrelle (disponibili solitamente nel formato quadrotta). Né primer, né passate.

Prendendo in esame una piastrella per garage della linea Fortemix, tra le più apprezzate nel panorama europeo il costo (come indicato anche in figura) è di poco più di 30 €/m². Tradotto per 200 m²:

  • COSTO PVC: 30 € x 200 m² = 6.000 €

Ad una prima stima il PVC risulta assai più costoso rispetto alle nostre vernici. Ma in 10 anni?

I pavimenti in PVC non necessitano di rinnovo durante gli anni; addirittura sono garantite addirittura 12 anni.

Questo vuol dire che le capacità resistive del vinile mantengono il garage integro e colorato a lungo, senza necessità di rinnovare ogni 2 anni, come era nel caso delle vernici. Il costo rimane quindi invariato anche dopo 10 anni.

Costo vernice dopo 10 anni: 6.300 € (31,5 €/m²) > Costo PVC dopo 10 anni: 6.000 € (30 €/m²)

Gli altri costi da valutare per verniciare un pavimento garage

Il discorso a lungo termine dà quindi ragione al PVC e, allungando l’orizzonte temporale, il vantaggio risulta ancor più percettibile.

Ci sono poi altri costi, difficilmente quantificabili, che danno ragione alle piastrelle in vinile. Su tutti quelli relativi ai tempi di posa e i fermi di produzione che la vernice comporta.

Il cemento va infatti pretrattato prima della verniciatura e anche una volta stesa la pittura i tempi di asciugatura possono essere lunghi (tra i 2 e i 5 giorni, dipende anche se la vernice è a base liquida o solubile). Il tutto da ripetere assiduamente nel corso degli anni perché, come abbiamo detto, la pittura finisce con lo sbiadirsi e macchiarsi dopo solo due primavere.

Viceversa, le piastrelle in PVC si installano in poche ore. Per rivestire il nostro locale da 200 m² impiegheremo poco più di 4 ore, senza sofisticati strumenti o l’ausilio di manodopera specializzata.

Concludendo, la vernice si rivela una soluzione ottimale e conveniente per progetti a breve termine. Viceversa, il PVC è l'ideale per un investimento a lungo termine. In locali come garage, capannoni industriali e autofficine, solitamente rivestiti in cemento grezzo o smaltato, l'obiettivo è quello di una pavimentazione stabile e affidabile nel tempo. Fermi di produzione e continui rinnovi sono inconvenienti che il PVC permette di evitare a un prezzo vantaggioso e performance di resistenza ineguagliabili.

Torna al post