SALDI di primavera - Risparmia ora fino al 70% su numerose categorie!

Unfortunately, we are currently experiencing technical problems with our product pages. We are working on a fix.

Close icon

Stile japandi in casa tua: con quali prodotti?

venerdì 24 novembre 2023

Vuoi scoprire come portare lo stile Japandi in casa tua? Scopriamo insieme per prima cosa lo definisce. Lo stile japandi è conosciuto come un mix affascinante tra il minimalismo giapponese e lo stile scandinavo-nordico. Questo stile emerge da una combinazione di elementi, privilegiando la semplicità, la funzionalità e l'eleganza senza tempo.

L’arredamento japandi si fonda su due filosofie di design. Il giapponese wabi-sabi si fonde con il concetto di "hygge" scandinavo. Il primo celebra l'imperfezione e la naturalezza, mentre il secondo rappresenta la ricerca del comfort e del benessere.

Questo stile d'arredamento predilige i colori neutri e la palette tonale dello stile japandi può vedere al suo interno una carta da parati bianca, beige, marrone, nera, grigia oppure tortora. Per quanto riguarda i materiali, scelte naturali come legno e tessuti organici sono preferite, risaltate dall'importanza della luce naturale. Linee pulite e forme minimaliste sono al centro dello stile japandi, insieme alla scelta di pezzi funzionali e versatili.

Carta da parati stile japandi: un accento di design per la tua casa

La carta da parati può essere un elemento affascinante e versatile per integrare lo stile Japandi all'interno di un ambiente. Nello specifico, la carta da parati in stile Japandi si ispira alla semplicità e alla natura, abbracciando motivi minimalisti e naturali, come ad esempio la carta da parati floreale, oppure con rami, foglie o motivi geometrici.

Lo stile japandi predilige inoltre tonalità neutre come il bianco, il beige, il grigio e il marrone, le quali contribuiscono a creare un'atmosfera rilassante e armoniosa. Questi colori sono pensati per favorire la sensazione di spaziosità e pulizia. Il consiglio è quindi quello di un'applicazione mirata per evidenziare una zona specifica della stanza e creare un punto focale nell’ambiente, definita anche accent wall, ad esempio accanto a un tavolo da pranzo o dietro alla testata del letto.

Carta da parati Livingwalls della collezione House of Turnowsky numero 388993 e 388994

Pavimenti stile japandi: colorazioni naturali e resistenza

Nella scelta dei pavimenti in stile Japandi, si cerca di prediligere un prodotto che permetta di dare vita ad un ambiente che caldo, accogliente e minimalista, utilizzando materiali naturali e tonalità che si integrano bene con l'arredamento e l'atmosfera complessiva dello stile Japandi. La coerenza con il resto dell’arredamento è fondamentale: la scelta dei materiali e delle tonalità dovrebbe essere in sintonia con gli altri elementi presenti nella stanza per creare un ambiente armonioso e rilassante.

Alcuni elementi chiave sono ad esempio il pavimento effetto legno naturale, come il rovere o la betulla, le cui tonalità chiare contribuiscono a dare luminosità agli spazi, riflettendo la luce naturale. Altri materiali come ad esempio il pavimento in sughero possono essere utilizzati per dare un tocco naturale all’ambiente, in quanto considerato anche un materiale più sostenibile.

Pavimenti in sughero Cortex Corknatura UV Pro "BJ03022 Sprint" e Cortex Corknatura UV Pro "BJD3003 Sprint Naturale"

I pavimenti in stile Japandi solitamente presentano tonalità neutre, come il beige o il grigio chiaro, come ad esempio possono essere trovati nella collezione di pavimenti in pvc Senso Clic 30 di Gerflor. Queste tonalità permettono di creare una base tranquilla e armoniosa per l'arredamento circostante.

Nella scelta dei pavimenti in stile Japandi, inoltre, la pulizia visiva è fondamentale. Si preferiscono superfici uniformi e senza troppe irregolarità per permettere alle stanze di mantenere un aspetto pulito e ordinato. Questo stile di arredamento predilige un design senza tempo e duraturo, che si integra bene con l'arredamento minimalista tipico dello stile Japandi.

Per aggiungere comfort e definire le aree specifiche, tappeti morbidi e minimalisti sono spesso utilizzati sopra i pavimenti in legno o in altri materiali. Questi tappeti spesso presentano colori neutri e disegni semplici, capaci di integrarsi perfettamente con l'aspetto complessivo dello spazio.

Pavimento SPC Tarkett iD Click Ultimate 70 Plus "Light Oak Light Grey" e Tarkett Starfloor Click Ultimate 55 "Stylish Oak White"

Pittura per interni stile japandi: colori neutri per atmosfere accoglienti

Le pitture per interni nello stile Japandi sono progettate per sostenere l'atmosfera rilassata, minimalista e armoniosa di questo stile. Si basano principalmente su colori neutri e tonalità naturali per creare uno sfondo tranquillo e versatile che si adatta facilmente agli altri elementi dell'arredamento. Le pitture per interni in stile Japandi si concentrano su colori neutri come il bianco crema, il beige, il grigio chiaro e il marrone.

Questi colori naturali evocano una sensazione di serenità e calma, offrendo uno sfondo ideale per gli arredi e gli accessori. Inoltre, le pitture in stile Japandi spesso presentano finiture opache anziché lucide o brillanti, come ad esempio i colori per pareti PURO, contribuendo a creare un'atmosfera tranquilla e sottolinea l'estetica minimalista.

Anche per quanto riguarda la pittura per pareti, l’integrazione armoniosa con i pavimenti, i mobili e gli accessori è importante per mantenere una coerenza visiva e per garantire che l'ambiente mantenga l'estetica rilassata e armoniosa dello stile Japandi.

Fotomurali stile japandi: l'incontro tra Giappone e Scandinavia

I fotomurali sono un ottimo modo per introdurre un tocco distintivo e unico agli spazi, e quando si tratta dello stile Japandi, possono essere utilizzati per amplificare l'atmosfera tranquilla e naturale di questo approccio al design.

In questo stile si troveranno motivi ispirati alla natura, come ad esempio nella collezione di fotomurali Walls by Patel 3 di Livingwalls dove i paesaggi giapponesi, giardini zen, rami di alberi si mischiano perfettamente con fiori di ciliegio o montagne stilizzate. Le tonalità utilizzate nei fotomurali Japandi, inoltre, riflettono la palette di colori neutri e morbidi tipici dello stile, contribuendo a creare un'atmosfera rilassante e armoniosa.

Fotomurali Livingwalls della collezione Walls by Patel 3 numeri DD122036 e DD122876

Conclusione

La carta da parati, i pavimenti, le pitture per interni e i fotomurali sono solo alcuni degli elementi che possono essere integrati con successo in questo stile, i quali possono contribuire a creare uno spazio che riflette l'equilibrio tra la semplicità giapponese e la calda funzionalità scandinava.

Lo stile Japandi va al di là di un semplice estetismo: è un modo di vivere gli spazi domestici, un invito a rallentare, ad apprezzare la bellezza delle cose semplici e a creare ambienti che supportino la nostra tranquillità interiore, il tutto senza rinunciare alla praticità e alla funzionalità. È un inno alla semplicità sofisticata e al benessere nell'ambiente che ci circonda.

Speriamo di avervi incuriositi e di essere riusciti a rispondere a tutte le vostre domande sullo stile japandi! Al prossimo blog!

BRICOFLOR, il vostro rivenditore numero 1 in Europa di pavimenti e carta da parati

Torna al post