Unsere Vorteile
  • Consulenza individuale
  • Miglior prezzo garantito
  • Servizio campionatura

Siamo il più grande rivenditore online in Europa per pavimenti e pareti. Dal 2007 siamo orgogliosi di offrire i migliori prezzi e un servizio di prima qualità.
Per il nostro store online BRICOFLOR
Generale

I FOTOMURALI - COSA DOBBIAMO SAPERE

Le decorazioni murali sono oggetto di discussione da sempre. Una volta considerate moderne e innovative per le numerose scelte che offrivano, poco dopo è arrivato anche il momento del declino. La causa probabilmente si nasconde dietro il materiale e anche la sua resistenza – solitamente quando parliamo di decorazioni murali pensiamo sempre alla carta da parati e immaginiamo quella vecchia, che offre scelta molto limitata di materiali e color. Era poco resistente e con il passare del tempo i disegni sono diventati sempre meno realistici e moderni nei nostri occhi. Ecco perché per tanto tempo pensavamo alle decorazioni murali come a qualcosa piuttosto legato al passato.

Con il passare del tempo però si è sviluppato il bisogno di qualcosa di nuovo, più moderno e più creativo. I produttori hanno colto questa possibilità e hanno iniziato a creare disegni sempre più diversi e di utilizzare materiali sempre migliori. Si è aperto spazio per idee innovative.

Anche i fotomurali inizialmente erano associati al malgusto. I primi fotomurali erano di inferiore qualità, le immagini non venivano stampate bene, la risoluzione non era perfetta, sembravano sfocate e non abbastanza realistiche. Di conseguenza per tanto tempo si pensava ai fotomurali come a kitsch vero e proprio.

Oggi però sia le carte da parati, che i fotomurali ci offrono una scelta molto più ampia. L’industria si è sviluppata tantissimo negli ultimi anni, così da poter offrire al cliente una qualità molto più alta, prodotti resistenti, ma anche belli da vedere, idee originali e personalizzate. La produzione avviene in modi molto più contemporanei che permettono di creare anche disegni realistici ed è proprio la personalizzazione che è in fondo all’idea dei fotomurali.

DIFFERENZE TRA CARTA DA PARATI E FOTOMURALI

CARTA DA PARATI

La carta da parati è un supporto non tessuto (carta) o tessuto, stampato in modo decorativo per l'applicazione alle pareti di una residenza o di un'azienda. La carta da parati non è considerata essenziale per la decorazione di una struttura, ma ultimamente è diventata un metodo primario per conferire stile, atmosfera o colore ad una stanza.

L'industria della carta da parati divide i prodotti in quelli per uso residenziale e quelli appesi in aziende o altri edifici pubblici. Le due categorie di carta si differenziano per peso, funzionalità e standard di qualità. Le carte da parati per uso residenziale sono realizzate in vari materiali. Le carte da parati di tipo commerciale sono suddivise in categorie in base al peso, alla composizione del supporto e allo spessore. Tutte le carte da parati per uso commerciale devono avere una superficie vinilica e superare rigorosi test fisici e visivi, mentre questi non sono obbligatori per la carta da parati residenziale.

I disegni che offre la carta da parati solitamente sono astratti o di fantasia. Ovviamente la maggior parte dei prodotti sono disponibili anche in diverse tonalità monocromatiche, in modo tale da garantire la disponibilità del prodotto perfetto per ogni gusto e stile.

Ci sono diversi metodi utilizzati per stampare le carte da parati, e i designer scelgono la tecnica di stampa in base al costo e all'estetica.

FOTOMURALI

I fotomurali invece nascono dall’idea di un disegno meno astratto e più realistico. La stampa digitale della carta da parati si è evoluta al punto che ora è possibile trasportare una stanza praticamente ovunque con la carta da parati stampata digitalmente; da una spiaggia tropicale al cuore della città fino alle tranquille colline, tutto è possibile.

Infatti, si è arrivato alla creazione dei fotomurali appunto per poter personalizzare ancora di più gli spazi e per poterli rendere unici. Tra l’altro, i fotomurali garantiscono immagini completamente diverse da quelle della carta da parati, e piano piano sono diventati simbolo della creatività e delle idee artistiche e innovative.

 

Sono praticamente dei poster giganti da applicare sui muri, cambiando così radicalmente l’atmosfera o anche la percezione dello spazio. L’investimento invece è minimo, specialmente rispetto a quello relativo alla carta da parati – spesso ci basta un solo foglio per avere l’immagine desiderata, mentre la carta da parati viene prodotta in misure che spesso richiedono una quantità maggiore del prodotto per ricoprire tutta la superficie. I soggetti che si possono stampare sono tantissimi e dipendono soltanto dalla nostra fantasia – città, spiagge da sogno, film preferiti, atmosfere autunnali o estive, posti esotici o favolosi, specialmente per i bambini.

Possono essere realizzati su due tipi di finitura – liscia, leggermente satinata, oppure texturizzata, simile alla tela. Per quanto riguarda il retro invece, può essere in vinile autoadesivo, il variante preferito da tanti per la semplice posatura, oppure servirebbe la colla per la finitura in tela.

Si rimuovono facilmente e possono essere anche facilmente puliti, basta soltanto un po’ di acqua tiepida – ancora un vantaggio rispetto alla carta da parati. Dobbiamo anche precisare che sono pensati esclusivamente per interni.

La finitura satinata vinile è forse preferita dalla maggior parte dei clienti, si tratta di vinile polimero calandrato, progettato esclusivamente per applicazione su pareti che richiedono un livello di stabilità dimensionale maggiore. È adatto a quasi tutti i tipi di pareti ed è anche raccomandato per essere impiegato su tanti tipi di verniciatura.

La superficie testurizzata invece è simile a tela, come menzionato anche prima, ed ha una finitura opaca. È perfetta per i disegni che imitano pitture o quadri famosi, la stampa digitale si esegue su carta robusta con tinte speciali che sono resistenti ai raggi UV, alcuni con una garanzia di 20 anni.

I fotomurali si possono applicare non soltanto sui muri, ma anche su altri tipi di supporto, come per esempio porte, filtri mobili di separazione tra due ambienti o nicchie di cartongesso.

POSATURA DEI FOTOMURALI

PREPARAZIONE

Solitamente i materiali dei fotomurali sono abbastanza resistenti, però non possono compiere miracoli nel nascondere le irregolarità. Ecco perché anche qui, come nella posatura dei pavimenti, consigliamo di preparare la superficie, assicurandosi che sia perfettamente liscia e pulita – il risultato finale dipende proprio da questo. Le consigliamo di rimuovere le carte da parati a fibra ruvida. I buchi devono essere lavorati con la spatola, i colori di lattice e i colori ad olio devono risultare opachi. Lo sfondo perfetto è quello che risulta piano e uniforme dopo essere stato pretrattato, così può assorbire la colla e garantire una buona asciugatura e anche stabilità.

STESURA

Prima di cominciare con le operazioni si devono stendere i fogli del fotomurale uno accanto all’altro sul pavimento. Un’immagine potrebbe essere divisa in 2, 4 o anche 8 pezzi, dipende dalle dimensioni. La divisione avviene proprio per garantire la qualità dell’immagine. Bisogna nuovamente controllare se le tonalità del colore dei diversi pezzi coincidono e anche se le misure sono perfette.

Subito dopo arriva il momento per la preparazione della colla – solitamente si deve aggiungere un po’ di acqua e poi si deve mischiare bene, evitando la formazione di grumi.

Per i formati da uno o due pezzi l’applicazione è molto semplice, infatti, si possono incollare a piacere i pezzi uno accanto all’altro. Se ci sono più pezzi però, bisogna prima decidere la posizione esatta di ogni foglio – consigliamo sempre di segnarla sul muro con una matita. In questo modo ci possiamo assicurare che la posatura avverrà in modo perfetto, conservando l’effetto dell’immagine. Decidi tu come esattamente segnare la posizione – puoi segnare il centro del muro, oppure gli angoli.

Il prossimo passaggio è la distribuzione uniforme della colla sulla parte posteriore dei fogli – si può usare una spazzola semplice, ma bisogna assicurarsi di distribuire la colla anche negli angoli – questo è il punto più debole e serve quindi per un fissaggio stabile e sicuro. Non serve troppo tempo, basta circa un minuto di attesa e poi possiamo posare il fotomurale sulla parete. Se aspettiamo troppo, rischiamo alcuni cambiamenti nel colore o nelle dimensioni, solitamente dovuti all’umidità o alla temperatura.

Solitamente si inizia sempre con il pezzo centrale. Naturalmente, se si tratta di un fotomurale composto solo da 1 o 2 pezzi, questo problema non viene considerato. Il fotomurale si deve allineare ai segni tracciati prima con la matita, poi si può spianare bene con un rullo, per assicurare l’incollaggio completo. Questo è anche il momento da eliminare la colla in eccesso – con attenzione e con l’aiuto soltanto di un panno morbido.

Una volta che applichiamo tutti i fogli del fotomurale, dobbiamo soltanto aspettare. Consigliamo di lasciare le finestre chiuse, in quanto eventuali correnti e movimenti dell’aria potrebbero influenzare l’asciugatura della colla e di conseguenza la stabilità del fotomurale. Se ci sono spigoli sporgenti, possiamo tagliarli il giorno dopo.

Per i fotomurali autoadesivi la posatura è ancora più facile – basta togliere la pellicola protettiva e applicare con attenzione i pezzi sul muro. L’unica cosa a cui dobbiamo stare attenti è la possibile formazione di bolle di aria che potrebbero risultare abbastanza fastidiosi. Influenzerebbero anche il fissaggio del fotomurale stesso, quindi questa procedura richiede sempre più pazienza.

PERCHE SCEGLIERE I FOTOMURALI

La maggior parte delle persone scelgono i fotomurali autoadesivi soprattutto per la posatura facile. C’è da dire però che i fotomurali offrono scelte molto più creative per un design individuale e personalizzato. Puoi portare le spiagge tropicali a casa tua, puoi visitare le città dei tuoi sogni, oppure puoi creare un mondo favoloso per i bambini.

La garanzia della resistenza ti assicura che il prodotto e i colori dureranno nel tempo. Inoltre, è anche facile rimuovere i fotomurali, in caso volessimo cambiare stile o „destinazione“.

Qualsiasi disegno decidi di scegliere, troverai lo stile che fa per te – grazie all’ampia scelta di idee, puoi completamente trasformare casa tua, rinfrescando l’atmosfera e rendendola unica! I fotomurali ti permettono di creare uno spazio proprio e personalizzato, un piccolo pezzo di paradiso tutto tuo.

 

Se avete domande, potete raggiungerci facilmente tramite il nostro modulo di contatto. Il nostro team di assistenza competente sarà lieto di aiutarvi, quindi non esitate a contattarci!

Il tuo team di BRICOFLOR, il numero 1 in Europa in rivestimenti per pareti e pavimenti!