Contattaci per un preventivo personalizzato!
011 0447382

3 oggetto(i) 

3 oggetto(i) 

Pavimenti antitrauma e antishock: la sicurezza a portata di palestre e bambini

Sono poche le pavimentazioni in grado di offrire un adeguato assorbimento degli urti durante le attività di tipo ludico o sportivo. Mattonelle e pavimenti antitrauma in gomma garantiscono una sicurezza a 360° gradi perché dotate di una struttura elastica antishock e una superficie morbida e antiscivolo. Questi rivestimenti sono particolarmente innovativi e rispondono a una rigida normativa di sicurezza (la UNI EN 177), che detta i fattori da tenere in considerazione nella scelta di pavimentazioni per area gioco o ad uso sportivo. L’assorbimento degli impatti è assicurato.

Qual è il segreto di tali rivestimenti? Qualità, sicurezza, versatilità e praticità. Gli standard tecnici sono tra i più elevati del mercato. La composizione granulare assorbe meglio gli urti e le cadute di una normale pavimentazione in gomma, mentre le proprietà elastiche e drenanti completano il quadro. Ideali sia per un uso esterno che interno, i rivestimenti antitrauma sono versatili e conoscono un’infinità di applicazioni: scuole, asili, parchi giochi ma anche palestre, centri fitness, sale pesi o per il crossfit, piscine, terrazzi e molto altro ancora. Le piastrelle sono semplici da installare, grazie al pratico sistema autoposante, si assemblano in poche ore e si rimuovono con altrettanta facilità. Una soluzione economica e pratica, su misura delle tue esigenze di sicurezza e quelle dei tuoi bambini!

Il pavimento in gomma che assorbe gli impatti

Ma com’è fatto un pavimento antitrauma? Partiamo dal requisito numero uno, vale a dire la capacità di attutire gli impatti e i traumi da caduta. Durante il gioco, i bambini possono subire lesioni per svariati motivi. Allo stesso modo, atleti, sportivi e ginnici sono continuamente esposti al rischio di urti e infortuni, nel mezzo delle varie pratiche motorie. L’antitrauma è progettato per ridurre i danni delle cadute assorbendo l’urto sul punto di contatto con il terreno. In poche parole, questi pavimenti attutiscono il trauma in caso di cadute accidentali.

Il criterio di assorbimento degli urti

Le piastrelle o mattonelle antitrauma sono particolarmente morbide e resilienti. Si compongono di granuli di gomma riciclata al 100% (sono per questo ecologiche) legati tramite collante poliuretanico, il quale assicura ottima resistenza anche a raggi solari e agenti atmosferici. Talvolta, in luogo della gomma vengono utilizzati materiali sintetici come il pvc o materiali di recupero. Un rivestimento antishock è conforme per legge alla normativa europea UNI EN 1177 ed è obbligatorio in numerosi contesti sia pubblici che privati. La norma ritiene che gli incidenti più gravi siano quelli che interessano la testa. Per questo il parametro principale con cui vengono classificati i pavimenti antitrauma è l’Head Injury Criterion (Criterio di Trauma Cranico), il quale tiene conto dell’altezza critica di caduta da un’attrezzatura e della forza cinetica rilasciata al momento dell’impatto. Aldilà di ogni digressione tecnica, capiamo come un pavimento antitrauma soddisfi standard di sicurezza molto stringenti.

Proprietà della pavimentazione antitrauma

La qualità di un pavimento antishock non si limita di certo alla sola capacità di assorbire urti e cadute. La superficie delle piastrelle in gomma è rifinita con materiali drenanti che assicurano grip, stabilità e un’ottima resistenza allo slittamento. Inoltre, il rivestimento nel suo complesso è durevole e resistente all’usura, ma anche agli agenti chimici, atmosferici, all’azione dei raggi solari e al fuoco. Per questo la soluzione è particolarmente indicata in parchi giochi e ambienti all’aperto. Gomma e colla poliuretanica, inoltre, svolgono un’importante azione isolante, sia termica che acustica. Il pavimento antitrauma riduce il rumore e non teme gli sbalzi di temperatura, né i fondi più freddi e più umidi. La pavimentazione è modulare, nel senso che si compone in maniera pratica grazie al sistema autoposante delle piastrelle. Non ultimo, un rivestimento antishock di qualità è ecologicamente compatibile perché riciclabile al 100%. I prodotti europei sono sempre i più consigliati, sono realizzati attenzionando le materie prime e soddisfano tutti gli standard qualitativi di produzione. I prodotti antitrauma sono quindi sicuri da ogni punto di vista: tutelano bambini e sportivi da urti e cadute e risultano innocui per la salute e per l’ambiente, in quanto atossici ed eco-friendly

Pavimento antitrauma per bambini, sale crossfit e palestre

Cosa accumuna un bambino a un body builder? Non molto. Eppure, le pavimentazioni in gomma antiurto sono in grado di tutelare entrambi da lesioni e infortuni di ogni tipo. E non solo. Le piastrelle antitrauma trovano applicazione un po’ dappertutto. Nascono per rendere sicure e piacevoli le attività all’area aperto o al chiuso dei più piccoli (vedi scuole elementari, asili e aree giochi). Ma le innumerevoli proprietà tecniche, unite a praticità di montaggio ed economicità delle piastrelle, hanno reso l’antitrauma una soluzione di rivestimento validissima anche in palestre, centri fitness, crossfit o sale pesi, per non parlare di piscine, terrazzi, piste di pattinaggio e tanti altri contesti.

L’alternativa sicura sia per gli esterni che per gli interni

Le pavimentazioni antishock sono obbligatorie in tutti gli ambienti che riguardano le pratiche ludiche e sportive dei più piccoli. Un pavimento morbido per bambini rende piacevole, oltre che più sicura, ogni tipo di attività, anche quelle più sfrenata. Il movimento è assoluto protagonista quando si parla di traumi e cadute. Palestre e centri fitness ad esempio, trovano in queste pavimentazioni un pratico alleato, sia per sopportare (e supportare) le varie attività ginniche, di crossfit e di bodybuilding che quotidianamente avvengono al suo interno, sia per resistere al peso di bilancieri, attrezzature, panche e macchinari. I pavimenti per palestra in gomma sono probabilmente i più apprezzati, e non solo per le proprietà di assorbimento. Spostandoci all’esterno, le piastrelle antishock trovano impiego come bordi piscina, su terrazzi, giardini e perfino parchi acquatici. Le piastre sono sicure e drenanti, utilizzabili anche in giorni di pioggia, senza problemi di sporco e di fango alcuno.

Il meglio dei rivestimenti sportivi su Bricoflor

La qualità e la resistenza delle migliori pavimentazioni antitrauma e per palestre è su Bricoflor. Lo shop online propone i rivestimenti più innovativi del mercato, per scelte votate all’eccellenza oltre che al design. Soltanto marchi europei, certificati e realizzati secondo pratiche etiche ed eco-sostenibili. I pavimenti antitrauma proposti su Bricoflor sono innocui per la salute e l’ambiente e rispondono a quanto formulato dalla UNI EN 117 in materia di sicurezza. Assicurano il massimo assorbimento degli impatti e tutelano da eventuali cadute, incidenti e infortuni. Ideali per l’attività sportiva, fondamentali nei momenti di gioco dei bambini, idonei sia per un uso esterno che interno. Il materiale di realizzazione è innovativo: gomma granulare con legante poliuretanico. I diversi prodotti presenti nello shop di Bricoflor possono variare per forma e composizione, ma assicurano le performance antitrauma richieste dal mercato e dalla legge. 

 

 ✓ Pavimentazione antitrauma  

 ✓ Campionario Gratuito  

✓ Preventivo su misura  

;